Burioni: ‘Assumere vitamina D nella dieta, da integratori no protezione’

29/07/2022

(Adnkronos) – “La vitamina D deve essere presente nella dieta, ma assumerla come integratore non offre alcuna protezione dalle fratture nell’anziano, come dimostrato da uno studio molto ampio appena pubblicato sul ‘Nejm'”. Così in un tweet il virologo Roberto Burioni, docente all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, in merito a un lavoro comparso su ‘The New England Journal of Medicine’, descritto anche dal direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco Aifa, Nicola Magrini, oggi durante la presentazione del Rapporto Osmed 2021 sull’uso dei medicinali in Italia. Alla luce dei risultati della nuova ricerca, il Dg ha preannunciato una revisione della Nota 96 sulla prescrivibilità dei supplementi di vitamina D a carico del Servizio sanitario nazionale.  

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima