Cfi: “Rifinanziata legge per imprese rigenerate da lavoratori”

21/12/2022

(Adnkronos) – “In Commissione Bilancio della Camera sono stati approvati due identici emendamenti a firma di Bruno Tabacci e Chiara Tenerini per il rifinanziamento della cosiddetta Nuova Marcora. La norma sostiene la nascita e lo sviluppo delle imprese cooperative costituite dai lavoratori per il recupero delle aziende in crisi e i processi di ristrutturazione e riconversione delle cooperative tra lavoratori e sociali. Il Fondo – gestito da Cfi-Cooperazione Finanza Impresa, società partecipata e vigilata dal Ministero delle imprese e del made in Italy – è stato rifinanziato per ulteriori 3,5 milioni di euro”. E’ quanto si legge in una nota di Cfi.  

“Siamo davvero grati al Parlamento e all’impegno degli onorevoli Tabacci e Tenerini”, commenta Mauro Frangi, presidente di Cfi. “Anche nell’approvazione di una Legge di Stabilità così sofferta per le limitatissime risorse disponibili e tempi di approvazione molto serrati si è voluto garantire un ulteriore rifinanziamento del fondo della ‘Nuova Marcora’. È un segnale importante e positivo che conferma e rafforza il carattere strutturale di una misura che ha dimostrato di saper generare tanta buona occupazione e sviluppo di impresa”, continua. 

“E’ molto importante -afferma Tabacci- che la Commissione Bilancio abbia approvato il mio emendamento. È una scelta concreta di dare continuità alla geniale intuizione del mio maestro, senatore Giovanni Marcora, che nel 1982 sostenne l’idea di questa forma di cooperazione così alta e nobile. È la maniera più corretta per rispondere alla crisi che stiamo attraversando”. “Sono molto soddisfatta perché con il, seppur parziale, rifinanziamento della Legge è passato un principio: si è intervenuti per il mantenimento dei livelli occupazionali in uno dei momenti più difficili per le imprese italiane”, sottolinea l’onorevole Tenerini. “Sarà mia premura e cura sostenere e far conoscere anche nel mio territorio il sistema dei workers buyout, cioè le aziende rigenerate dai lavoratori. Lavoreremo perché il Fondo abbia maggiori coperture: quello che serve all’economia non sono strumenti di sussidio ma di sostegno come questi”, conclude. 

 

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy