Covid Cina, Zangrillo: “Problema in Italia sono i Pronto soccorso non virologia orientale”

30/12/2022

(Adnkronos) – “Oggi il vero e grave problema della sanità italiana è il Pronto soccorso ospedaliero che fa medicina di base”. E’ il messaggio che Alberto Zangrillo, prorettore dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano e direttore del Dipartimento di anestesia e terapia intensiva dell’Irccs ospedale San Raffaele, rivolge via Twitter a quelli che definisce “‘nostalgici’ della virologia orientale”, riferendosi all’allarme Cina che da diversi giorni è sotto i riflettori dei media. Il gigante asiatico è alle prese con un’impennata dei contagi Covid, e la preoccupazione del resto del mondo è anche che, sulla scia di questa elevata circolazione virale, possano emergere nuove varianti più pericolose. Ma per l’esperto il focus deve restare su quella che a suo avviso è la vera emergenza. Un’emergenza che riguarda l’operatività dei Pronto soccorso ospedalieri. 

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy