Infortuni, Durigon: “Morti su lavoro non possono attendere, abbassare subito trend”

16/01/2023

(Adnkronos) – “Se per altri temi possiamo anche attendere un attimo prima di agire, sugli infortuni non si può. I morti sul lavoro non possono aspettare. Il tema è fondamentale, è nel cuore nel ministro e di tutti noi, è impensabile che ancora oggi si esca da casa per andare a lavorare senza farvi più ritorno. Dobbiamo abbassare subito questo trend, e in ogni azione che compieremo il tema degli infortuni sarà sempre un riferimento centrale”. Così il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, conversando con Adnkronos/Labitalia, sul tema degli infortuni sul lavoro.  

Per Durigon, “sul tema ci confronteremo sempre con le parti sociali”. “Al di là delle misure che metteremo in campo, in Italia serve un cambiamento culturale per contrastare questo fenomeno. Ripeto, è impensabile che una persona che esca per lavorare e non vi ritorni più. Agiremo su questo, sarà sempre al centro della nostra azione”, conclude Durigon.  

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy