Mondo Convenienza, 180 nuovi addetti alla vendita da assumere

04/01/2023

(Adnkronos) – Mondo Convenienza, multinazionale italiana leader nella grande distribuzione organizzata di mobili e complementi d’arredo al miglior rapporto qualità-prezzo, prosegue la strategia di crescita in Italia con un nuovo ampio programma di recruiting. Il Gruppo, presente in Italia con 46 punti vendita e 41 hub logistici, ha avviato un nuovo piano di assunzioni con circa 180 posizioni aperte per addetti alla vendita. 

Sono 11 i punti vendita nel Nord Italia coinvolti nella cerca di nuove risorse del reparto vendita, in particolare in Piemonte per gli store di Settimo Torinese (16 posti) e Moncalieri (15 posti); in Lombardia per gli store di San Giuliano Mil.se (16 posti), Brescia (17), Rescaldina (14), Lissone (19), Como (3) e Trezzano S.N. (27); in Veneto per gli store di Verona (22 posti) e Mestre (9) e in Emilia-Romagna per lo store di Bologna (21 posti). 

Tutti i venditori neoassunti vengono accompagnati nel loro inserimento in azienda attraverso un percorso di formazione strutturato e graduale di 8 settimane, articolato in più fasi durante il quale apprendono passo dopo passo a progettare graficamente gli ambienti da arredare e ad offrire diverse soluzioni ai bisogni del cliente e servizi su misura. La crescita interna dei collaboratori è un principio fondamentale in Mondo Convenienza, che offre specifici percorsi di carriera e posizioni aperte rivolte esclusivamente ai dipendenti. 

Le posizioni aperte sono disponibili al sito mondoconv.it, da cui è possibile inviare la propria candidatura: https://www.mondoconvenienzagroup.com/posizioni-aperte/. 

Da sempre l’obiettivo di Mondo Convenienza è attrarre talenti e accompagnarli in ogni momento e fase del percorso aziendale, attraverso una attenta strategia di valorizzazione delle persone e del proprio contributo e il giusto equilibrio tra obiettivi e risorse per perseguirli.  

Sono molteplici, infatti, le attenzioni che il Gruppo riserva a suoi oltre 3800 collaboratori, con l’obiettivo di offrire il miglior benessere sul luogo di lavoro. Grande attenzione, inoltre, è dedicata ai giovani: oltre 70% dei collaboratori ha un’età inferiore ai 35 anni. 

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy