Sanità: Rengo (Siocmf), ‘il 70% avrebbe bisogno del dentista, ma sono il 20% ci va”

29/11/2022

(Adnkronos) – “Il 70% della popolazione ha problematiche odontoiatriche, ma solo il 20% si reca dal dentista, non perché non sia importante, ma perchè non può permetterselo”. Eppure “per un euro speso in prevenzione se ne risparmiano 60 in terapia”, spiega Sandro Rengo, presidente Società italiana di odontostomatologia e chirurgia maxillo-facciale (Siocmf). “La prevenzione odontoiatrica è semplice. Basta andare in una scuola, spiegare a bambini e genitori come si spazzolano i denti – continua il presidente Siocmf – La prevenzione del tumore del cancro del cavo orale, che ha una mortalità del 50 %, servono luce, specchietto, una garza e due minuti dell’odontoiatra: non ci vorrebbe molto”. La salute dentale è infatti collegata a quella fisica. “Oggi – conclude Rengo- esistono prove scientifiche consistenti dell’associazione tra malattie del cavo orale e patologie di carattere generale come Alzheimer, diabete e ipertensione”. 

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy