Tria: “Italia deve essere in grado di attrarre investimenti per la ricerca farmaceutica”

13/07/2022

(Adnkronos) – In occasione del 90esimo anniversario della sua presenza in Italia, GSK, azienda internazionale leader nel campo della ricerca farmaceutica a livello mondiale, ha organizzato l’incontro “InnovaCtion – cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro”, è intervenuto Giovanni Tria, Economista, Presidente Fondazione ENEA Tech e Biomedical e Consigliere del Ministro dello Sviluppo Economico, che ha sottolineato la necessità di rivedere il sistema regolatorio italiano in un’ottica di maggiore efficienza al fine di poter attrarre più investimenti nel campo della ricerca farmaceutica.  

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima