Tumori, all’Int Milano ‘Insieme contro il tempo’. Visite ginecologiche in 3 giorni

20/01/2023

(Adnkronos) – “Hai appena ricevuto una diagnosi di tumore ginecologico accertato o sospetto? Siamo qui per correre insieme a te contro il tempo!”. Parola dell’Istituto nazionale tumori (Int) di Milano, che annuncia “la prima iniziativa per aiutare le donne a giocare d’anticipo sui tumori ginecologici”. Il progetto di intitola appunto ‘Insieme contro il tempo’ ed è stato promosso dalla Struttura complessa di Ginecologia oncologica dell’Int. Per 2 settimane, a partire da mercoledì 25 gennaio fino a venerdì 10 febbraio, sarà possibile prenotare una visita ginecologica oncologica presso la struttura telefonando ai numeri 02-23902507 e 02-23903470 dalle 8 alle 16. Le visite verranno effettuate nel periodo compreso fra il 30 gennaio e il 10 febbraio, entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta. La prestazione sarà erogata in regime di convenzione con il Servizio sanitario nazionale, dietro presentazione dell’impegnativa del medico curante.  

Le nuove diagnosi per tumori dell’endometrio, dell’ovaio, della cervice uterina, della vulva e della vagina in Italia sono complessivamente circa 18mila ogni anno, ricordano dall’Irccs di via Venezian. E quando si tratta di tumori ginecologici, il tempo è un fattore chiave, sottolineano gli esperti: prima si interviene, maggiori sono le possibilità di sopravvivenza e, in alcuni casi, anche di guarigione.  

La ricerca sta facendo passi da gigante e oggi sono disponibili terapie che cambiano la qualità di vita delle pazienti anche nei casi per cui fino a ieri si prospettava un destino infausto. Rimane però fondamentale affidarsi a un centro specialistico con esperienza nella gestione di questa tipologia di tumori, come la Sc di Ginecologia oncologica dell’Int che è un reparto di eccellenza per la prevenzione, la diagnosi e la cura di queste neoplasie – si legge in una nota – e si distingue per la dedizione e l’avanguardia delle terapie. 

“L’iniziativa vuole garantire visite e consulenze in tempi rapidi alle pazienti affette da tumori della sfera genitale femminile – afferma Francesco Raspagliesi, direttore dell’Unità di Oncologia ginecologica dell’Int – Gli specialisti dell’istituto garantiranno valutazioni entro 3 giorni lavorativi”, perché “il tempo è un fattore determinante in oncologia, per l’impatto che ha sia sulla parte clinica sia su quella psicologica”. 

“L’attenzione al paziente è un punto cardine della mission del nostro istituto, che ha l’obiettivo di garantire sempre le migliori terapie disponibili in ambito oncologico, così come la possibilità di partecipare a studi clinici e alla ricerca di nuove opportunità di cura per chi ha una diagnosi oncologica – dichiara Carlo Nicora, direttore generale dell’Irccs – L’iniziativa Insieme contro il tempo rientra a pieno titolo nell’approccio globale di Int alla malattia oncologica, che parte prima di tutto dalla necessità di fare una chiara e corretta azione di prevenzione”. 

“La ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica sono parti integranti di una gestione olistica della paziente, che viene messa al centro del percorso di diagnosi e cura. Per questa ragione – conclude Raspagliesi – l’istituto vuole garantire alle pazienti una qualità di cura sempre più elevata nel più breve tempo possibile”. 

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy