OPEN INNOVATION, A BRACCIANO “JAZZ’INN” CON TAVOLI CO-PROGETTAZIONE

27/06/2022

Incontro “Non c’è innovazione e sviluppo senza parità di genere: il punto di vista del Women20” Cosa ha detto Tiziana Cignarelli durante l’incontro: “Sulle parole siamo d’accordo, ma poi in molte pubbliche amministrazioni le donne sono una sparuta minoranza. In 5 ministeri non c’è nessuna donna negli incarichi amministrativi di vertice. Il Governo dia attuazione alla proposta dell’ultima direttiva europea: almeno il 33% di quote rosa nelle posizione operative di vertice”.

“Non c’è innovazione e sviluppo senza parità di genere: il punto di vista del Women20”, appuntamento nel corso del quale sono intervenute Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità e Famiglia, Linda Laura Sabbadini, direttrice Istat e chair Women20 in occasione della presidenza italiana, Elvira Marasco, presidente Associazione W20, Marta Bonafoni, consigliera regionale Regione Lazio, Paolo Giuntarelli, Direzione Regione Lazio istruzione, formazione e politiche per l’occupazione, Flavia Marzano, presidente comitato scientifico della Fondazione Ampioraggio, Maddalena Coletta, assessora al Turismo, Attività Produttive e Sviluppo Economico Comune di Bracciano, Emanuela Viarengo, assessora alle Politiche Culturali e Pubblica Istruzione Comune di Bracciano, Guido Fabbri, general manager e co-founder Geosmartcampus, Claudia Torlasco, AD Mastelli farmaceutici, e Tiziana Cignarelli.

Scritto da: Loredana Ulivi
Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima