Cancro del pancreas, “Aifa riveda il no a olaparib”: appello di oncologi e pazienti

20/01/2023

(Adnkronos) – Michele Reni (oncologo San Raffaele), definire se un farmaco abbia un valore e offra beneficio non è facile. Meglio intavolare una discussione con esperti che se ne occupano perché il valore di un farmaco va contestualizzato. Mario Sala (paziente), spero che si ravvedano. Grazie a olaparib ho una buona qualità di vita. Due pastiglie invece della chemio penso che ci sia una bella differenza.  

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy