Covid, epidemiologo Ciccozzi: ‘Anche divisione tra scienziati ha disorientato’

15/09/2021

In questa pandemia “c’è stato prima un disorientamento della comunità scientifica, virologi che litigano con infettivologi che litigano con epidemiologi che litigano con igieniste. E non c’è stata una voce unica dal punto di vista scientifico. Ora questa voce unica è finalmente arrivata sui vaccini anti-Covid, dove c’è stata una convergenza nel comunicare la loro necessità per uscire fuori dall’emergenza. Almeno su questo punto non dovremmo avere più problemi”. Lo ha detto Massimo Ciccozzi, epidemiologo molecolare presso l’Università Campus BioMedico di Roma, nel suo intervento alla conferenza ‘Effetti della disinformazione, dai conflitti alla quotidianità’, organizzata dall’Università internazionale per la Pace di Roma, in partnership con la Web Press Media Reporter Association.  

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima