Covid, Pregliasco: “Contagio gatto-uomo eccezione”

01/07/2022

(Adnkronos) – Covid dal gatto all’uomo. “Un episodio veramente molto particolare”, per non dire “eccezionale”, sul quale l’invito del virologo Fabrizio Pregliasco, che parla all’Adnkronos Salute, è di “non creare allarmismo”. L’episodio documentato di trasmissione è stato descritto da un team della Prince of Songkla University di Hat Yai, in Thailandia, su ‘Emerging Infectious Diseases’ e rilanciato da ‘Nature’.  

“Quella che si è verificata è una circostanza veramente particolare”, sottolinea il docente dell’Università Statale di Milano: “Una veterinaria che fa un prelievo al gatto di una famiglia umana di positivi” a Sars-CoV-2, “il gatto che le starnutisce addosso, lei che aveva solo la mascherina e non la visiera, e che dunque si infetta”. Quasi “un caso eccezionale”, che “non ci deve dare allarmismo”.  

In passato, ricorda il virologo, è stato descritto “qualche caso a rovescio, cioè di persone che hanno infettato i propri animali, gatti o cani, ma anche in questo caso si tratta davvero di dati numericamente irrisori”.  

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima