Fenagi, incredibile obbligo green pass nelle edicole sia negozi che chioschi

21/01/2022

(Adnkronos) – “Ci sorprende l’obbligo di esibire il green pass nelle edicole. Mentre prima, infatti, ritenevamo esagerato escludere dall’esonero di esibire il green pass anche le edicole nelle quali si entra dentro per acquistare il giornale, visto che si entra uno alla volta con la mascherina per pochi secondi e vanno via, ora che sono state escluse anche quelle su strada, i cosiddetti chioschi lo trovo incredibile, non trovo le parole per commentare”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia Ermanno Anselmi, coordinatore nazionale Fenagi, Federazione nazionale giornalai, della Confesercenti che rappresenta le aziende di rivendita dei quotidiani e periodici, commentando il Dpcm firmato questa mattina dal premier Draghi sull’obbligo di richiedere il green pass da parte degli edicolanti.  

“C’è la necessità – avverte – di razionalizzare il problema. Si sta andando verso una diminuzione della pressione ospedaliera e tutto fa pensare che tra 15 giorni le cose vadano meglio di adesso. Quindi il provvedimento entra in vigore quando il peggio è passato”.  

“Viene fuori – insiste – un provvedimento enormemente restrittivo quando ormai le cose vanno avviandosi verso una situazione meno problematica”. 

 

 

 

Condividi
News recenti

Save the date!

Mercoledì 8 febbraio Tiziana Cignarelli ospite a Piazza Parlamento alle ore 20 su LaC Tv Segui la diretta in streaming

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy