Ginecologia, Nicola Colacurci nuovo presidente Sigo

21/12/2021

Nicola Colacurci, professore ordinario di ginecologia dell’Università degli Studi della Campania è il nuovo presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), che aggrega tutte le società medico-scientifiche di area ginecologica (Aogoi, Agui e Agite) accreditate presso il ministero della Salute. “La mia presidenza sarà al servizio della ginecologia italiana che è chiamata a giocare un ruolo fondamentale nell’immediato post Covid attraverso la proposizione di politiche attive che vertano a rafforzare ogni azione possibile e utile allo sviluppo della salute della donna”, ha dichiarato il neopresidente eletto in occasione del congresso nazionale, conclusosi a Sorrento, alla presenza di quasi 2mila specialisti.  

“Lavorerò con il direttivo della Sigo appena insediato con uno sguardo al futuro, strutturando quel programma operativo che punti a continuare ad essere di riferimento tanto per le donne quanto per il sistema-paese”, gli ha fatto eco il presidente eletto Sigo Vito Trojano. Giovanni Scambia, ordinario di ginecologia dell’Università Gemelli di Roma, eletto presidente dell’Agui conferma come la ricerca sia alla base dello sviluppo della disciplina: “Siamo chiamati a continuare a condurre programmi di ricerca finalizzati allo studio delle migliori pratiche cliniche e diagnostiche continuando ad essere riferimento altresì in una prospettiva internazionalistica. Con l’aiuto dei colleghi, intensificherò l’attività scientifica anche grazie alle evidenze offerte dalla pandemia in atto”.  

Elsa Viora, che continua alla guida dell’Aogoi, evidenzia come la ginecologia continui “a fare la differenza su tutto il territorio nazionale” e sia “un punto di riferimento imprescindibile per il Servizio sanitario nazionale, pertanto, anche nell’ottica del Pnrr, si potrà offrire quel contributo tecnico necessario a garantire l’efficacia degli investimenti che potranno essere fatti per quanto concerne la specialità ginecologica a sostegno della salute delle donne. Corale il ringraziamento ad Antonio Chiantera, past president Sigo, per aver condotto, in uno dei momenti più complicati per tutti, la Federazione, mostrando con le tante attività realizzate, la centralità della ginecologia italiana, sempre pronta alle sfide cui si è chiamati. 

Condividi
News recenti
Generated by Feedzy