Privacy, Osservatorio679 tra vincitori contest indetto dal Garante su icone

15/12/2021

“Il Garante per la protezione dei dati personali ha reso noti, sul suo sito web, i risultati del contest grafico ‘Informative chiare’, concorso per rendere le informative privacy più semplici ed intelligibili attraverso le icone. L’iniziativa ha visto coinvolti più di 50 sviluppatori, addetti ai lavori, esperti, avvocati, designer, studenti universitari, nel proporre un set di simboli o icone capaci di esemplificare gli elementi che devono essere contenuti in una informativa a norma Gdpr. Tra le opere vincitrici quella dell’Osservatorio679, associazione che raccoglie numerosi professionisti della data protection, che ha proposto le proprie icone in una doppia veste blue/white e mono-black. E’ un giorno di grande soddisfazione per tutti noi, sia per aver avuto il riconoscimento del nostro lavoro in ambito privacy da parte dell’organo più alto in materia come il Garante, sia perché è la vera concretizzazione di ciò per cui è nato Osservatorio679”. Così, con Adnkronos, Riccardo Giannetti, presidente di Osservatorio679 e scheme owner di Inveo Srl.  

“Siamo un ‘laboratorio di ricerca’ in ambito Gdpr, libero, senza fini di lucro, formato da seri e validi professionisti che operano per promuovere una privacy sempre più a portata di mano, comprensibile, partecipata ed etica. In questa vittoria troviamo tutti gli ingredienti per cui siamo nati: collaborazione, squadra, creatività, ricerca della soluzione, servizio comunitario”, spiega ancora Giannetti.  

Le icone sono scaricabili e utilizzabili da tutti i professionisti della data protection, secondo le modalità della licenza Creative Commons dal sito dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali: https://www.garanteprivacy.it/temi/informativechiare.  

Condividi
News recenti
Generated by Feedzy