Ricerca Iqvia, con emergenza Covid -50% diagnosi colesterolo ad alto rischio cardiovascolare

29/09/2021

Cecchini (Iqvia), Chiusura ambulatori e paura hanno prodotto effetti drammatici. In futuro importante pensare a un modello che coinvolga di più il territorio. La pandemia ha insegnato l’importanza del contatto medico paziente cardiovascolare anche a distanza. E sia medici sia pazienti sono pronti a questo
     

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima