Vaccini covid, Bassetti: “Un bene averli, anche per i bambini”

28/07/2021

“Sarà un bene avere un vaccino anti Covid a disposizione per tutte le fasce d’età: da 0 a 100 anni. Quindi anche per i bambini. Poi sull’opportunità di usarlo si valuterà. Ma ci sono, purtroppo, alcune categorie di bambini immunodepressi, malati oncologici o chi ha il sistema immunitario che non funziona bene, se questi piccoli dovessero prendere il Covid potrebbe essere un problema e avere un vaccino a disposizione può invece aiutarli. Bene vengano quindi gli studi che sono in corso e anche la sollecitazione dell’Fda alle aziende per ampliare gli studi così da garantire una maggiore sicurezza”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova.  

Sul via libera dell’Aifa al vaccino al Moderna per 12-17enni, Bassetti è molto chiaro: “E’ una ottima notizia e un’opportunità in più”. Secondo l’infettivologo “il vaccino per la fascia 10-12 anni può mettere in sicurezza le scuole medie” mentre per quanto riguarda le vaccinazioni per i ragazzi più grandi “sono piccoli uomini e non ci sono sicuramente problemi – avverte – il vaccino è autorizzato, i miei figli sono l’hanno fatto. Sarà lo strumento per ritornare in presenza a scuola”. 

Condividi
News recenti

Save the date!

Mercoledì 8 febbraio Tiziana Cignarelli ospite a Piazza Parlamento alle ore 20 su LaC Tv Segui la diretta in streaming

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy