Vaccino Novavax, negli Usa via libera in over 18

14/07/2022

(Adnkronos) – Via libera negli Usa al vaccino anti-Covid adiuvato di Novavax per le persone con età dai 18 anni in su. La Food and Drug Administration (Fda) ha rilasciato un’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) per il prodotto scudo che utilizza la tecnologia delle proteine ricombinanti. La sua autorizzazione, sottolinea il commissario della Fda, Robert M. Califf, “amplia le opzioni vaccinali disponibili per la prevenzione di Covid, compresi gli esiti più gravi che possono verificarsi, come il ricovero e la morte”, e “offre agli adulti che negli Stati Uniti non hanno ancora ricevuto un vaccino Covid un’altra opzione che soddisfa i rigorosi standard della Fda per la sicurezza, l’efficacia e la qualità di produzione, necessari per supportare l’Eua. I vaccini rimangono la migliore misura preventiva contro le malattie gravi causate da Covid e incoraggio chiunque sia idoneo, ma non ha ancora ricevuto un vaccino, a prendere in considerazione di farlo”. 

I dati disponibili sul vaccino di Novavax, ha stabilito la Fda, indicano che i benefici noti e potenziali del vaccino superano i suoi rischi noti e potenziali nelle persone di età pari o superiore a 18 anni e che questo vaccino potrebbe essere efficace nella prevenzione di Covid. Il vaccino proteico Novavax, che contiene la proteina spike Sars-CoV-2 e l’adiuvante Matrix-M (che serve per migliorare la risposta immunitaria), viene somministrato in un ciclo primario di due dosi, a tre settimane di distanza l’una dall’altra. La proteina spike in questo vaccino è prodotta in cellule di insetti; e l’adiuvante Matrix M contiene estratti di saponina dalla corteccia dell’albero ‘Soapbark’ originario del Cile. 

Con il via libera a Novavax “si aggiunge un altro prodotto alla fornitura di vaccini Covid per gli Stati Uniti”, afferma Peter Marks, direttore del Center for Biologics Evaluation and Research della Fda. “Il pubblico americano può fidarsi del fatto che questo vaccino, come tutti quelli utilizzati negli Stati Uniti, è stato sottoposto alla rigorosa e completa revisione scientifica e normativa della Fda”. 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima