Variante Omicron, in Italia “aumentata di 100 volte in 2 settimane”

23/12/2021

Sulla variante Omicron del covid in Italia, “il ministero e l’Iss hanno pianificato da qui ad inizio gennaio una ‘flash survey’, una foto della situazione italiana ogni 14 giorni. Si è visto, nei dati del 20 dicembre, che rispetto a quelli di 14 giorni prima la variante Omicron è aumentata di ben 100 volte: il 6 dicembre era lo 0.3% dei nuovi casi registrati in Italia, ora siamo intorno al 25-30%, in alcune regioni avanza più rapidamente in altre meno ma c’è un trend che in qualche modo sembra indirizzato verso una sostituzione della variante Delta”. Lo ha detto Mauro Pistello, direttore di Virologia all’ospedale di Pisa e vicepresidente della Società italiana di microbiologia, ai microfoni di ‘Che giorno è’ su Rai Radio1.  

“A fine giugno – ha ricordato Pistello – la variante Delta si era affacciata con la stessa cavalcata, 14 giorni prima era intorno allo 3% per poi passare intorno al 30% e infine diventare la variante dominante. E’ probabile – ha concluso – che si assista alla stessa situazione”. 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
News recenti

Tiziana Cignarelli a La verità

“Avevamo espresso dei dubbi sull’impianto del PNRR, che andava molto a gerarchizzare la gestione centrale. L’eccessiva lunghezza della catena di domanda sta provocando della forti

APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE SEDI NEODIMENSIONATE

Dirigenti Scuola: “Una vicenda spinosa che culmina, finalmente, nell’inequivocabile chiarimento da parte del legislatore. Motivo per il quale, già a seguito dell’approvazione dell’emendamento in prima