Welfare, Durigon: “Sarà al centro di decreto lavoro che andremo a costruire”

13/12/2022

(Adnkronos) – “Nella manovra, come sapete, c’è poco sul welfare. Sarà un tema che andremo a dibattere da gennaio, abbiamo intenzione di costruire, d’accordo con il ministro, un ‘decreto lavoro’, in cui il welfare sarà al centro”. Lo ha detto ad Adnkronos/Labitalia, il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, parlando a margine del convegno ”Un nuovo modello di welfare’ organizzato da Aepi a Roma.  

“Abbiamo dato un indirizzo -continua- in manovra, come sul reddito di cittadinanza con soluzioni che andassero ad agire sul rimettere in gioco le persone. Nel 2023 toccherà mettere mano sulla formazione, sul matching domanda-offerta di lavoro, c’è tanta carne al fuoco”.  

E centrale per Durigon, sarà il ruolo dei corpi intermedi, come Aepi. “Sono sentinelle che percepiscono le esigenze del territorio. Bene l’iniziativa di oggi di Aepi che ci fa capire cosa serve oggi alla piccola e media impresa. Prenderemo in considerazione le loro iniziative per i prossimi decreti”, ha concluso.  

Condividi
News recenti

Codirp in audizione su Milleproroghe

Oggi alle 18 Tiziana Cignarelli sarà in audizione in Senato presso le Commissioni riunite 1ª e 5ª (Affari costituzionali e Bilancio) sulla Proposta di Legge

Burocrazia, puntare su competenze e digitale

L’intervento di Tiziana Cignarelli su Il Messaggero Solo indirizzi chiari da parte della politica e la percezione dell’efficacia dei servizi da parte di cittadini e

Generated by Feedzy